Il significato di farmaco

La parola “farmaco” deriva dal greco phàrmakon, che significa “veleno”ma anche “rimedio”,

 

spesso inteso come “rimedio evacuante”, ossia una sostanza che liberava il corpo dalla malattia e che doveva essere espulsa per ripristinate le normali condizioni di salute.

Il termine greco pharmacòs, infatti, indicava la vittima espiatoria immolata per liberare la città, o la comunità da ogni male.

La farmacologia oggi, è la scienza che studia le azioni dei farmaci. Si tratta di una disciplina molto complessa che si avvale anche di altre( chimica, fisica, biologia). La “farmacologia generale” si interessa dei farmaci sotto il loro aspetto, appunto, generale, mentre la “farmacologia specifica” si interessa delle caratteristiche specifiche dei singoli farmaci.

Tratto da Guida all’acquisto e all’uso di alimenti e farmaci Edizioni Gribaudo

Leggi anche:

L’aspirina vegetale

Curarsi con il peperoncino

5000 anni di cure con aglio e cipolla

About Alimentazione Benessere 503 Articoli
Il Progetto di Educazione Alimentare e Benessere del sito www.alimentazione-benesesere.it, ha lo scopo di sensibilizzazione e divulgazione dei principi generali di una corretta alimentazione e del benessere psico-fisico, con l’unico obiettivo di condivisione e non quello di lucro; ci avvaliamo di testi di eminenti autorità in campo dell’alimentazione e del benessere, citandone sempre l’autore in fondo all’articolo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*